150 società scrivono alla Divisione: “Sospensione immediata e rimborsi”

società divisione calcio a 5
(foto www.divisionecalcioa5.it)

Ecco nel dettaglio la lettera inoltrata da 150 società dei campionati nazionali alla Divisione calcio a cinque con l’obiettivo di chiedere sospensione immediata e rimborsi economici

Oltre due terzi delle società dei campionati nazionali di futsal chiedono la chiusura della stagione 2019-20. Nella giornata di oggi 150 società, cioè il 71% delle iscritte ai campionati nazionali di calcio a 5 per la stagione 2019/2020, hanno deciso congiuntamente di inviare altrettante comunicazioni via pec alla Divisione Nazionale Calcio a 5.
Il testo della comunicazione può esser riassunto nella richiesta di rendere definitiva la sospensione dei campionati 2019-20, bloccati dal primo marzo per Covid-19.Le società ritengono che si sia atteso davvero troppo e che divenga a questo punto urgente non rimandare oltre questa decisione.  Non un caso che altri sport assimilabili al futsal per utilizzo d’impiantistica indoor, come pallavolo, pallacanestro e pallamano, abbiano già da molto tempo dichiarato conclusa la stagione.
A questo la stragrande maggioranza di società ha aggiunto la richiesta di rimborso di parte delle spese d’iscrizione per l’attività sportiva non svolta e la restituzione della fidejussione bancaria.

150 società di calcio a 5 della Divisione Nazionale