Active Network work in progress: rinnova Davì, saluta Sachet, arriva Lamas

Nicolas Lorenzo Lamas (Foto: Martina Sanna)

L’Active Network, finalista dei playoff di A2, riparte dal suo capitano ed è sulle tracce di Lamas. Dopo tre stagioni Sachet va alla Ternana

Suona il campanello. Ad aprire la porta c’è Davì Zemuner Trindade. Per lui un pacco regalo, una torta con 37 candeline. In allegato una busta, il mittente è Active Network Viterbo, all’interno il rinnovo del contratto per un’altra stagione, la quarta in maglia neroarancio, con tanto di fascia di capitano in omaggio. Nel giorno del suo compleanno, arriva quindi la riconferma per il play italo-brasiliano, colonna portante di una squadra da ricostruire per riprovare ad accarezzare quel sogno chiamato serie A, solo sfiorato qualche settimana fa.

Chi invece non sarà al suo fianco in questa nuova avventura, sarà il suo vice Cesar Sachet. Arrivato anche lui nell’estate del 2008, a suon di gol ha trascinato l’Active fino alla finale play-off di A2. Un trasloco di pochi chilometri per il laterale ex Carmagnola, Asti e Catania, visto che la prossima stagione indosserà la maglia della Ternana in serie B.

Un pezzo del puzzle di mister David Ceppi che però sembra potrebbe restare vacante solo per poco. Il tecnico perugino infatti, sembra aver messo nel mirino il forte talento argentino Nicolas Lorenzo Lamas. Arrivato due stagioni fa all’Olimpus, dove mise a segno 6 reti in 5 partite prima dello stop dovuto al Covid, la scorsa estate sbarcò a Rutigliano prima e a Sestu poi. Ben dieci, inoltre, le sue presenze con la maglia dell’albiceleste. Una trattativa che sembra vicina alla conclusione, un colpo da 90 che porterebbe qualità tecniche importanti, dinamismo e gol al sodalizio viterbese.