Aek Lemie finalmente in rampa di lancio

aek lemie cus torino

Laskateam ancora una volta privo di continuità, al contrario di un Aek Lemie che finalmente pare aver trovato il giusto passo

Non basta un Beniamino Bellamina in ottima forma, e che a più riprese rivitalizza il quintetto arancio, per avere ragione di un’AEK Lemie che va più volte sotto, ma non s’arrende e rimonta e se ne va, anche momentaneamente dal fondo classifica. Il Laskateam, più propositivo e meno nervoso rispetto al match col Rosso di Sera, scatena subito il proprio uomo-cardine, e da fallo laterale fulmina Giordano, poi 15″ dopo, ruba palla all’AEK in battuta a centrocampo e raddoppia. La risposta di Simone Gallo sfila fuori. Servono 3′ ai neri per accorciare, con Antonicelli, ma Bellamina rialza il baricentro del Laska. Non demorde però l’AEK, e impatta su fallo laterale: addomestica Garzelli e tunnel a Martino. Non ci sta Beniamino Bellamina, che va a contrasto, lo vince e segna il 3-2. L’AEK coglie un palo, e con la saponetta di Campione, che scivola a Martino, fredda presto i bollori arancio: 3-3. I cambi del Laskateam ne smorzano l’intensità offensiva e il Lemie s’affaccia in zona tiro. Al 21′ Garzelli alza per Furfaro che di testa prolunga in rete. Gli arancioni provano da corner, ma sono respinti, e al 25’ è ancora Lemie: su Garzelli, Martino smorza soltanto. L’intervallo non aiuta gli arancioni, che subiscono da Campione, e coi Bellamina fuori, perdono anche ordine: superiorità per Garzelli, e 7-3. Rientra Beniamino Bellamina e risponde colpo su colpo tenendo il Laskateam a “-3” dopo il tap-in di Furfaro. Ma sono fiammate insufficienti a rilanciare gli arancioni, troppo dipendenti dal numero 20. L’AEK, invece, gestisce e non sbaglia i passaggi, né Furfaro la conclusione: 9-5. Con la stanchezza montante, il Laska prova a far caciara, ma l’arbitro smorza la polemica. Il ritmo cala, e Furfaro e Garzelli mandano l’AEK in doppia cifra, nonostante gli arancioni non mollino sino all’ultimo minuto. Il Lemie si divincola dalla morsa del pantano “Bronze” con una prova concreta, lasciandovi un Laskateam che fa vedere buoni spunti, ma è ancora troppo incostante e slegato per ottenere di più.

CAMPIONATO CALCIO A 5 – GIRONE C

AEK LEMIE – FC LASKATEAM 11-5

MARCATORI: 1’22”,1’37” Bellamina B. (L), 4’44” *Antonicelli (A), 12′ Garzelli (A), 13’48” Bellamina B. (L), 15’22” Campione (A), 21′ Furfaro (A), 25′ Garzelli (A); 27’11” Campione (A), 29′ Garzelli (A), 30’45” Bellamina B. (L), 32’55” Furfaro (A), 33’20” Bellamina B. (L), 37’47”,46′ Furfaro (A), 50’Garzelli (A).

AEK LEMIE: Giordano, Campione, Furfaro, Gallo S., Garzelli, Antonicelli.
LASKATEAM: Martino, Marasso, Bellamina M., Bellamina B., Greco, Brandi, Massaro.

MIGLIORI IN CAMPO: Furfaro e Bellamina Beniamino