Altro che Molli, rimonta d’orgoglio per il Cut

[video_tlw url=”https://player.vimeo.com/external/253151183.m3u8?s=09975ec470dacdc1e8cf5e77ff133240998c65f5″ autoplay=”true” width=”100%” height=”300″ mute=”false” repeat=”false”]

Sembrava dover essere l’ennesima serata da dimenticare per il Cut che invece conquista un eccellente punto rimontando lo Sbronzing Lisbona

Una gara spettacolare. Sono sicuramente queste le parole migliori da usare se si vuole descrivere il fantastico pareggio tra il Cut e lo Sbronzing Lisbona. Dopo un primo tempo in cui i rossoblù hanno dominato in lungo e in largo gli Sbronzing, riuscendo così a chiudere la prima frazione avanti 4-1, nella ripresa i copioni si sono invertiti e la voce grossa l’hanno fatta i ragazzi in canotta arancione che hanno rimesso in pari la gara con quattro reti nella ripresa. La sfida si apre con i primi minuti di studio e prove per affondare il colpo, sia da una parte che dall’altra; i più precisi anche nei passaggi sono i ragazzi dello Sbronzing, che però non riescono ad affondare il colpo giusto per passare in vantaggio. Dall’altra parte i giocatori del Cut fanno da diga per poter evitare guai ma alla fine devono capitolare, al 9’ quando si sveglia Rossanino che non solo segna il gol che apre le marcature, ma sigla 2’ dopo la rete del 2-0. Prova a reagire il Cut che trova la rete al 19’ con Molli che rimette in carreggiata i suoi, ma appena 60 secondi dopo, Franco rimette sul +2 lo Sbronzing. Nel finale di tempo c’è anche la rete di Guelfo che chiude i conti. Ripresa: tutta un’altra storia. Partono infatti subito forte i giocatori del Cut che vanno in rete dopo 5’ con Mazzaschi, il quale tre minuti dopo serve perfettamente Alessandro Maggio che mette in rete la palla del 3-4 che riapre la gara. Ma lo Sbronzing non ci sta e fa vedere che è vivo, e con Franco si riporta avanti di due grazie alla rete del 5-3; ma è anche l’ultima cosa che fanno i rossoblù nel corso della partita, perché poi scompaiono dal rettangolo di gioco e salgono in cattedra i giocatori del Cut. Dopo solo un minuto dal gol di Franco arriva la rete di De Filippo che rimette in carreggiata i suoi. Ma è un assedio alla porta avversaria delle casacche arancioni, che trovano la rete dell’incredibile pareggio al 17’ con Molli. Sconforto e stupore tra le fila dello Sbronzing che non si capacita di quello che succede e non trova la reazione giusta. Il Cut va sulle ali dell’entusiasmo e sfiora addirittura il colpaccio, ma sarebbe stata una punizione troppo severe anche per gli avversari.

Andrea Flora

CAMPIONATO CALCIO A 5 – GIRONE A

CUT – SBRONZING LISBONA 5 – 5

RETI: pt 9’, 11’ Rossanino, 19’ Molli, 20’ Franco, 24’ Guelfo; st 5’ Mazzaschi, 8’ Maggio A., 12’ Franco, 13’ De Filippo, 17’ Molli.

CUT: Volpe, Molli, De Filippo, Barolo, Maggio A., Sereno, Mazzaschi, Maggio G., La Torre.

SBRONZING LISBONA: Alessandria, Franco, Calugaru, Guelfo, Rossanino, Tartaglino, Squarotti.

NOTE: Ammonito La Torre.

Sbronzing Lisbona