Amandinha si conferma la donna migliore del pianeta

amandinha best player
Terzo successo consecutivo per Amandinha (foto globoesporte.globo.com)

Personale triplete come miglior giocatrice al mondo per la brasiliana Amanda Lyssa De Oliveira Crisostomo, meglio conosciuta come Amandinha

Il premio di Best Woman Player of the World finisce dunque per il terzo anno consecutivo nelle mani di Amandinha, trascinatrice della nazionale brasiliana e delle Leoas da Serra. Un dominio pari in tutto e per tutto a quello di Ricardinho in campo maschile nei riconoscimenti assegnati dal portale FutsalPlanet. Alle spalle della verdeoro la spagnola De La Flor e la brasiliana del Pescara Vanessa Pereira, attuale regina dei bomber in Serie A con 30 reti nel girone d’andata. Quarta piazza per la fuoriclasse della Ternana Renatinha, mentre si piazza in ottava posizione l’unica italiana in lizza, ovvero Arianna Pomposelli dell’Olimpus Roma. Sul fronte portieri, invece, il successo va alla spagnola Garcia Rodero, mentre sul terzo gradino del podio si piazza Bianca Castagnaro Moraes, da poco sbarcata in Italia per difendere i legni del Breganze. Chiude invece in nona piazza l’unica azzurra inserita in nomination, ovvero la numero uno della Ternana Mascia.