Aston e Fottenham, tutto in sessanta secondi

[video_tlw url=”https://player.vimeo.com/external/248468794.m3u8?s=e393407b7e7cd87ead8abee1d92b4b94f06a4977″ autoplay=”true” width=”100%” height=”300″ mute=”false” repeat=”false”]

Il pepe sulla coda nella sfida tra Aston e Fottenham che vale un punto ciascuno in un minuto finale a dir poco rocambolesco

Un ultimo minuto esaltante e rocambolesco, al termine di una sfida non propriamente sensazionale, non permette a nessuno tra Aston e Fottenham di poter arrivare alla pausa natalizia con la gioia della vittoria. La fredda cronaca racconta di una partita giocata a folate e nella prima frazione decisamente meglio la compagine in blu che con Leonforte Bruno prova a mettere paura agli avversari. Le occasioni sono rappresentate per lo più da tiri da lontano che non riescono ad accendere la partita. Tutt’altra storia rappresenta il perfetto lancio di Del Bianco che sorvola gran parte del campo e pesca Guacchione in posizione favorevole per battere in rete; la risposta degli azulgrana viene affidata a Boggione che deve fare i conti con un attento Brizzi. La sfida scivola via fino alla ripresa e al rientro in campo lo spartito cambia leggermente. Durante l’intervallo l’Aston ha sistemato qualcosina a livello tattico e si presenta con Sarcinella nel ruolo di terminale offensivo; il numero 4 azulgrana ripaga immediatamente la fiducia dei compagni facendosi trovare pronto per insaccare la rete del pareggio.  Dopo la risposta di Leonforte Bruno, stampatasi sulla traversa, l’Aston continua a crescere trovando vita facile in un centrocampo blu assolutamente disordinato ed incapace di arginare la posizione di Boggione. Il Fottenham, infatti, sembra aver perso le distanze portando tutti i propri effettivi a ricoprire posizioni laterali lasciando autostrade nelle vie centrali. Rossi e compagni prendono coraggio ma non riescono ad affondare il colpo e a mettersi le mani nei capelli e Boccomino che coglie un palo prima che Nisivoccia liberi sulla linea di porta. Quando si entra nell’ultimo minuto di gioco, già in extra-time, succede di tutto. Nell’incredulità generale Ferrarese firma la zampata vincente risolvendo una palla butta in mezzo all’area. Neanche il tempo di festeggiare che, all’ultimo assalto, Boccomino impatta per quello che tutto sommato è sembrato essere il risultato più giusto.

CAMPIONATO CALCIO A 7 – GIRONE C

ASTON – FOTTENHAM 2-2

MARCATORI: pt 18′ Guacchione; st 2′ Sarcinella, 26′ Ferrarese, 26′ Boccomino.

ASTON: Pavone, Rossi Y., Sarcinella, Rossi D., Zafarana, Coppola, Boccomino, Balducci, Boggione.

FOTTENHAM: Brizzi, Bertoldo, Del Bianco, Ferrarese, Guacchione, Leonforte Bruno, Nisivoccia, Piantoni, Scacchetti.

MIGLIORI IN CAMPO: Boggione – Bertoldo.

Aston