Atletico Centrocampo, una resurrezione con Garbo

atletico centrocampo cus torino
Bell'impresa per i ragazzi dell'Atletico Centrocampo, malgrado la rosa limitata

Il poker di un sontuoso Garbo è la sabbia negli ingranaggi del Bradbury’s: l’Atletico Centrocampo coglie una sorprendente affermazione

Serataccia per il Bradbury’s, in parte inattesa, come dice Guabello. Il Centrocampo, infatti, pareva in crisi, viceversa l’Atletico stupisce un po’ tutti, e dopo le tribolazioni dovute ad inopinati infortuni, pur con 5 soli elementi, si porta a casa i 3 punti. A causa della rosa limitata, ragiona e non s’espone, mentre ai 7 in maglia arancio sarebbe concessa maggior enfasi, ma qualcosa si inceppa nella manovra. I Bradbury’s sono contratti e molli, e così Garbo affonda il proprio fendente e sblocca la gara al 6′. Questi “è l’uomo più pericoloso” (avverte Abbattista poco prima della rete), ma anche Cordero non vuol essere da meno, e con un piattone “a foglia morta” sorprende Biolatti su piazzato. I Bradbury’s arretrano e sembrano in sofferenza, ma l’ingresso di Guabello riequilibra la situazione, dal lato tattico alzando la squadra, e da quello del risultato: doppietta e parità al 21’. Il Centrocampo, però replica freddamente: Garbo piega le mani di Biolatti e chiude il 1° tempo sul 3-2. La ripresa vede dopo 13″ il guizzo ancora di Guabello, che prova a ravvivare gli arancioni. Viceversa, 47″ dopo, è ancora Garbo a buttar acqua sui propositi ardenti dei Bradbury’s, che si smorzano ulteriormente contro la difesa dell’Atletico. Al 5′, poi, Biolatti perde il duello ravvicinato con Cordero, e gli arancioni fanno tilt. Sale l’ansia da rimonta e riprendono i lanci sterili e le mezze-ripartenze (dato che s’arenano poco oltre la trequarti), ed il Centrocampo può tenersi basso, con la difesa in linea. I minuti scorrono e Garbo va ancora a segno, rubando palla tra Favale e Glorioso. Il resto è un progressivo “calando” degli arancio, che non ci credono più, qualche chance per l’Atletico, disinnescata da Biolatti, e qualche intervento “a onor di firma”, anche di Milano. Il Centrocampo resuscita, e stringe un po’ la zona “grigia” appena sotto il 4° posto, tirando la maglietta ai Bradbury’s, che ora si trovano attardati sull’orario di partenza del treno playoff.

CAMPIONATO CALCIO A 5 – GIRONE C

ATLETICO CENTROCAMPO – THE BRADBURY’S 6-3

ATLETICO CENTROCAMPO: Milano, Cordero, Garbo, Maffezzoli, Pedrana.
THE BRADBURY’S: Biolatti, Lerda, Castelli, Glorioso, Abbattista, Guabello, Favale.

MARCATORI: 6′ Garbo (C), 12′ Cordero (C), 17’43”,21′ Guabello (B) 21’50” Garbo (C);
25’13” Guabello (B), 26′ Garbo (C), 30′ Cordero (C), 38’55” Garbo (C).

MIGLIORI IN CAMPO: Garbo e Guabello

Bradbury’s