Avis Isola un altro ribaltone nella ripresa e il Castellamonte si inchina

Andrea Rasero (Foto: Isola D'asti Calcio a 5)

Dopo un avvio sprint dei bianconeri, nella ripresa l’Avis Isola riesce a mettere la freccia: poker di Andrea Rasero

Oramai è nel Dna dell’Avis Isola vincere soffrendo. Come all’esordio contro l’Atletico Taurinense i ragazzi di Tabbia partono male ma alla fine portano a casa l’intera posta in palio. Avvio super del Castellamonte con Magrotto e la doppieta di Reano. Sotto 3-0 gli astigiani mettono subito il portiere di movimento e Parauda e Andrea Rasero accorciano prima dell’intervallo. A campi invertiti altra partenza sprint del Castellamonte con Parla: 4-2. Tabbia ripropone subito la carta del portiere di movimento e Karaja accorcia. Il sorpasso Avis è firmato dal duo Alberto Rasero e Muscariello: 4-5. La doppia espulsione di Balladelli e Muscariello non scalfisce le certezze degli ospiti che chiudono virtualmente la gara con il mancino di Andrea Rasero. Parla firma doppietta personale e mette pressione all’Avis ma il pivot di Tabbia cala il poker per il 7-5 finale.

CLICCA QUI PER RISULTATI E CLASSIFICA DI SERIE C1