Bagnolo, il covid arriva alla vigilia ma non c’è l’autorizzazione al rinvio della gara

(Foto: Facebook A.S.D. Bagnolo Calcio a 5)

Il Bagnolo ha deciso, senza autorizzazione della Divisione C5, di non presentarsi contro il Modena Cavezzo per alcuni casi covid emersi

Al palasport di Via Anna Frank non si è giocata la gara del girone C di serie B tra Bagnolo e Modena Cavezzo. Il covid è sceso un’altra volta sul parquet al posto degli emiliani che alla vigilia del derby ha colpito sei ragazzi del gruppo squadra. Il patron Bertozzi ha attivato tutte le pratiche per chiedere alla Divisione Calcio a Cinque il rinvio della gara ma l’autorizzazione non è mai pervenuta. Così al palasport sono arrivati il Modena Cavezzo e la terna arbitrale, mentre per il Bagnolo si sono presentati soltanto i dirigenti. Adesso si attende il responso del Giudice Sportivo. Ecco il comunicato ufficiale della società emiliana: Nella giornata di venerdì abbiamo rifatto tutti i tamponi rapidi e sei dei giocatori sono risultati positivi. Tre con sintomi emersi oggi e tre asintomatici. Tutti sono già stati messi in lista per il tampone molecolare presso l’Asl ma non abbiamo ancora nessun referto. Una volta fatto questo abbiamo contattato la federazione telefonicamente e via pec per avvisare della situazione ma non ci hanno dato la possibilità di rinviare la partita, ovviamente nel massimo della trasparenza sempre nella giornata di ieri si è messo a conoscenza della situazione anche la società Modena Cavezzo. Ne pagheremo le conseguenze, pazienza, ma sono e siamo del parere che la salute venga prima di ogni partita, per importante che possa essere. Crediamo che la tutela dei giocatori avversari, degli arbitri e di chiunque possa venire a contatto con qualche positivo sia primaria e dunque non abbiamo avuto remore nell’attendere l’arrivo dei direttori di gara e avversari per spiegare la situazione. Ora attendiamo i referti dei tamponi molecolari e rimettiamo nelle mani del giudice le decisioni in merito alla partita”.

CLICCA QUI PER RISULTATI E CLASSIFCA DEL GIRONE C DI SERIE B

Alle 14,30 al palazzetto dello sport di Via Anna Frank i dirigenti del Bagnolo hanno aspettato i direttori di gara (che arrivavano dalla Sardegna) e gli avversari modenesi per spiegare loro la situazione. Gli arbitri hanno redatto il referto ed ora sarà il giudice a dare il responso. La società Bagnolo intende fare un doveroso ringraziamento al dottor Vincenzo Lavecchia per l aiuto e il supporto di questi giorni e non solo”.