Balestri, capitano della Lastrigiana: “Mi fermo, devo pensare a famiglia e salute” – VIDEO

balestri lastrigiana
(foto facebook lastrigiana c5)

Il capitano della Lastrigiana Stefano Balestri chiede lo stop del campionato alla Divisione calcio a cinque e, in caso contrario, annuncia di volersi fermare

Non le manda a dire Stefano Balestri. Il capitano della Lastrigiana (Serie B Girone C) al termine della gara con il Modena Cavezzo si è espresso duramente ai canali social del suo club. Il tema, manco a dirlo, la necessaria sospensione dell’attività: “Io ho deciso di fermarmi perché è un campionato falsato. Se la Divisione non decide di fermare tutto, a malincuore decido di fermarmi io. So di mettere in difficoltà la mia società ma uno deve pensare anche alla famiglia e alla salute. Per noi è una passione, non un lavoro. Il rischio per noi è maggiore, ci dovrebbe essere un controllo settimanale fatto dalle società, ma a spese delle Divisione“.