Barcellona, pronto ad accogliere sulla panchina Jesus Velasco

Jesus Velasco

Il tecnico dell’ACCS Paris, ex Torino, Padova, Prato e Luparense, dovrebbe aver battuto la concorrenza di Rodriguez per la panchina del Barcellona

E’ ormai questione di ore, poi ci dovrebbe essere anche l’ufficialità. Jesus Velasco Tejada sembra aver superato all’ultima curva Javi Rodriguez alla corsa come nuovo tecnico del FC Barça, succedendo così ad Andreu Plaza. Il 54enne tecnico di Toledo tornerebbe così in terra natia, dopo la breve parentesi ai piedi della Tour Eiffel, alla guida dell’ACCS Paris. Soprannominato “Il mago”, Velasco è da più di un decennio ormai uno dei tecnici più stimati del mondo. Nel 1999, proprio in Italia, il suo primo trionfo, alla guida del Torino, col quale si cucì al petto il tricolore. La consacrazione due anni dopo, a Prato, dove conquistò il triplete campionato – coppa Italia – supercoppa per due stagioni consecutive. Tre, invece, gli scudetti vinti alla guida della Luparense. Nel 2009 poi, il ritorno nella sua Spagna, a Segovia, squadra che allena per tre stagioni, conquistando nel 2011 la finale di Primera Division, persa proprio conto il Barcellona. Nel 2013 il passaggio all’Inter Movistar, dove si laurea campione di Spagna per ben cinque volte, alzando al cielo la Champions League nel 2017 e nel 2018. Dal 2014 al 2018, inoltre, monopolizza il premio come miglior allenatore al mondo. Ora il probabile nuovo ritorno a casa, in Catalogna, per tornare ad incantare il PalaBlaugrana con la magia del suo futsal.