Beffa Domus: Molteni costerà la sconfitta a tavolino in Coppa Italia

domus saints molteni
I tecnici di Saints e Domus, Danilo Lemma e Roberto Olivetti (foto Facebook Domus SC)

Il Giudice Sportivo infliggerà con ogni probabilità la sconfitta a tavolino alla Domus Bresso, rea di aver schierato in Coppa Italia contro i Saints lo squalificato Molteni

Questioni di regolamento e di articoli che disciplinano i residui di squalifica: ultima vittima è la Domus Bresso, colpevole di aver schierato in distinta Luca Molteni nella prima sfida del triangolare di Coppa Italia contro il Saints Pagnano. La partita sontuosa (4-4) dei ragazzi di Olivetti verrà archiviata con una sconfitta dopo il comunicato ufficiale atteso a breve: «Dispiace anche perché sinceramente il regolamento non è molto chiaro e bisogna fare molta attenzione ad ogni dettaglio. Abbiamo sbagliato e ci assumiamo la responsabilità». Le parole (amare) del Direttore Sportivo Pietro Mazzara anticipano la vittoria della compagine di Danilo Lemma. Quest’ultima ha analizzato la posizione di Molteni e inoltrato il ricorso. Il giocatore doveva scontare una squalifica rimediata nella stagione scorsa nella Coppa Lombardia di serie C2. La dirigenza della Domus Bresso eppure aveva lasciato Molteni in tribuna nella prima partita ufficiale della nuova stagione, ovvero la Coppa Divisione contro Milano. Un’imprecisione, un piccolo dettaglio ma dalla valenza fondamentale, in quanto la squalifica doveva essere scontata nella gara di Coppa Italia e non in quella di Coppa Divisione: «Che beffa, anche perché il giocatore è sceso sul parquet per pochi secondi appena». Il successo del Saints Pagnano obbliga così la Domus Bresso ad affrontare nel secondo turno del triangolare di Coppa Italia il Bergamo: appuntamento domani alle 21.30 al Centro Sportivo Fossati di via Cambini 4 a Milano.