Benevengo a forza dodici, il Prince Albert abdica alla distanza

benevengo cus torino
Dodici reti e una serata di gioia per il Benevengo

Ci prova eccome il Prince Albert ma il roster si rivela troppo scarso numericamente per competere contro il Benevengo

Perché avere una rosa ampia, quando basta essere 5? Questo pare uno dei fondamenti del Prince Albert, fortunatamente in quintetto, contro un Benevengo quasi al completo, e che dopo 30” fa tremare la traversa di Maggio con un tiro di Donaddio, che però rimbalza fuori. Certo, la serie di capovolgimenti di fronte che si innescano, già al 7’ paiono tirare il collo ai neri. Tuttavia, pur affannati, riescono a svicolare con Tabikh e a trafiggere Maggio: 0-1. I gialli, spiazzati, provano a ribattere, ma son troppo timidi per impensierire Romani. L’Albert non s’accontenta, si sbilancia, esponendosi al tiro di Raffa: palo-portiere e gol. Si scivola, quindi, al 17′ quando il Benevengo, con l’uno-due di Bondanese e Bonasera, sembra assicurarsi il risultato. Viceversa, si rilassa, e nell’ultimo minuto, apre ai contropiedi di Settembre e Tabikh, che chiudono il 1° tempo in parità. Purtroppo l’intervallo spezza il buon ritmo trovato dai neri, sbilancia i valori, ed il Benevengo più motivato e concreto, insacca già dopo 40″ con Bonasera, seguito poi da Brigante e Bondanese. Chiude il break del 7-3 ancora Bondanese al 7′. Il Prince Albert soffre, e dopo aver patito un dribbling moviolistico da Amendolia, Settembre chiederebbe il sostegno d’un timeout, ma non si può, e arriva l’8° gol del Benevengo, con Basile. I neri hanno un sussulto d’orgoglio, con Tabikh al 42′, ma il bomber Bonasera riporta il “+5”. Il Prince Albert carica a testa bassa, ma il neo-Ing. Maggio ha altri progetti: spranga la porta, e fa pure interdizione sulla trequarti, in tuffo di spalla. Bondanese e Raffa mettono al sicuro il risultato, e anche Romani si prende qualche minuto d’aria, con Tabikh che lo rileva tra i pali. Il cronometro inizia l’ultimo giro, e Donaddio ritocca il tabellino con un bello slalom vincente per il 12-5. Il Prince Albert attende l’epilogo stagionale, con già un occhio all’anno venturo, come sempre “minimal”; il Benevengo, s’assesta onestamente, da esordiente, nella zona tranquilla.

CAMPIONATO CALCIO A 5 – GIRONE F

BENEVENGO – PRINCE ALBERT  12-5

RETI: 8’26” Tabikh (A), 13’31” Raffa (B), 17′ Bondanese (B), 19′ Bonasera (B), 24′ Settembre (A), 25′ Tabikh (A); 25’40” Bonasera (B), 26’36” Brigante (B), 29′ Bondanese (B), 32′ Bonasera (B), 39′ Basile (B), 41’54” Tabikh (A), 42’38”,44′ Bonasera (B), 47’12” Bondanese (B), 48’26” Raffa (B), 49′ Donaddio (A).

BENEVENGO: Maggio, Basile, Bondanese, Brigante, Amendolia G., Bonasera, Raffa.
PRINCE ALBERT: Romani, Abbà, Settembre, Tabikh, Donaddio.

MIGLIORI IN CAMPO:  Bonasera e Donaddio

Prince Albert