Best Club in the World: cade il regno dell’Inter Movistar

best club inter movistar
L'Inter Movistar nella recente Copa del Rey (foto Facebook Inter Movistar)

Ci sarà un cambiamento al potere: dopo quattro anni di dominio Inter Movistar, sarà un altro il Best Club in the World

Le nomination ufficializzate da FutsalPlanet fanno scattare la corsa alla successione per il Best Club in the World. Un 2019 con pochissime gioie ha infatti cancellato dall’elenco l’Inter Movistar dopo quattro trionfi consecutivi. Primo candidato al trono è certamente lo Sporting Lisbona campione d’Europa, con Barcelona (pochi giorni fa trionfatore nella Copa del Rey) e i russi del Tyumen completano il tris europeo. Le insidie maggiori per le formazioni del Vecchio Continente arrivano dal Brasile: Carlos Barbosa, Magnus (vincitore ancora una volta della Intercontinental Futsal Cup) e Pato al maschile, Cianorte e Taboao da Serra al femminile. A completare il quadro i giapponesi del Nagoya Grampus e gli argentini del San Lorenzo.