Connettiti con noi

Regionali

Boca Nixsa, è già tutto finito prima di cominciare

Pubblicato

su

Incredibile ma vero, è già finita l’avventura del Boca Nixsa che avrebbe dovuto iscriversi al prossimo campionato di serie C1

Boca Nixsa, addio. Già perché se qualche settimana fa Carlo Micalizzi ne annunciava la nascita, ecco arrivare già il capolinea. «Sono dispiaciuto e anche un po’ arrabbiato – afferma Micalizzi – ma la scelta migliore è stata quella di chiudere prima ancora di iniziare». L’antefatto vede il Villafalletto, neopromossa in C1, impossibilitata nel continuare la prossima stagione nel massimo campionato regionale, e cedere il posto ad una nuova società che dal nulla assume le sembianze del Boca Nixsa. L’allenatore Carlo Micalizzi, con grande entusiasmo ne annuncia la nascita ma all’improvviso emerge un ostacolo che si rivelerà insormontabile. «Purtroppo il palazzetto di San Mauro ci ha dato la disponibilità di giocare le partite casalinghe solo alle 15». Il Comunicato numero 1 del Comitato Regionale, qualche giorno dopo fissa definitivamente alle 16.30 il fischio d’inizio, come già da qualche settimana era in realtà trapelato. Così l’avventura finisce prima di incominciare perché al Boca Nixsa è di fatto mancata l’alternativa. Questo nuovo scenario lascia dunque un posto vuoto ancora da colmare in serie C1. Chi si siederà sulla poltrona? L’Olympic di Cristiano Andrietti è ora in pole position per il ripescaggio.