Bonus collaboratori sportivi 2021: ecco l’ultima beffa per i beneficiari

Per i beneficiari del bonus collaboratori sportivi relativo al 2021 arriva una doccia fredda che non permette di ricevere l’erogazione

Le notizie positive in queste ultime settimane non sono venute di certo a mancare tra i beneficiari del bonus collaboratori sportivi. Ancora pochi giorni e i lavoratori dello sport riceveranno il bonifico da parte di Sport e Salute. Però in molti rimarranno a bocca asciutta in quanto tra i parametri da rispettare per ricevere l’indennità c’è anche quella di non aver dovuto svolgere alcuna mansione lavorativa nei primi tre mesi del 2021. Il decreto sostegni del Governo Draghi prevede tre fasce di indennizzi in base a quanto dichiarato nel 2019. Questo sostegno economico andrà a coprire i mesi di gennaio, febbraio e marzo ma se un collaboratore sportivo in questi tre mesi ha ricevuto, anche per un tempo limitato, compensi da un’attività lavorativa viene a perdere il requisito per ricevere l’indennizzo.

LEGGI ANCHE – BONUS COLLABORATORI SPORTIVI 2021: ECCO LE MODALITA’ PER RICEVERLO

Nel frattempo ieri era scaduto il termine per rispondere alla mail inoltrata da Sport e Salute ai beneficiari del bonus per la conferma dei presupposti. Chi non avesse provveduto a riscontrare questa comunicazione non riceverà l’erogazione.