Bonus collaboratori sportivi 2.400 euro dall’Inps: possono richiederlo tutti?

Credits: RECSTOCKFOOTAGE VIA GETTY IMAGES

L’Inps ha comunicato la proroga per beneficiare dell’indennità: ma chi lo potrà richiedere il bonus collaboratori sportivi?

In questi giorni di attesa per ricevere ulteriori notizie relative al bonus collaboratori sportivi, l’ufficialità di una proroga fa sempre scalpore venendo accolta positivamente da chi ne può beneficiare. E’ l’esempio del bonus “2400 euro” che l’Inps è chiamato ad erogare. L’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale ha comunicato che il termine per la presentazione delle nuove domande è stato posticipato di un mese, ovvero fino al 31 luglio.

Ne potranno beneficiare coloro che ne avranno in primis i requisiti (lavoratori intermittenti oppure lavoratori autonomi occasionali) e una volta collegati sulla piattaforma dell’Inps attiveranno la procedura online: ma potranno procedere anche tutti quelli che hanno già ricevuto il bonus da Sport e Salute? Per tutti i beneficiari che hanno ricevuto la tantum relativa ai mesi di gennaio, febbraio e marzo 2021 da Sport e Salute non potranno fare richiesta all’Inps del bonus “2400 euro”. Se questo dovesse succedere si andrebbero a creare delle incongruenze che sono ancora uno dei nodi da sciogliere. Infatti i lavoratori dello sport che hanno questa situazione devono ancora ricevere le indennità degli ultimi del 2020.