Bonus collaboratori sportivi, il MEF li snobba ancora: beneficiari sul piede di guerra

(Foto: www.medium.com)

Il MEF aveva illuso i beneficiari del bonus collaboratori sportivi che attendevano le risorse necessarie per i pagamenti

Niente da fare. Il comunicato di ieri del Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) che stanziava le prime risorse per il pagamento dei contributi a fondo perduto (LEGGI QUI) faceva presagire ad un annuncio imminente anche in favore dei collaboratori sportivi. L’iter delle precedenti erogazioni era stato il medesimo ma a distanza di un giorno non arrivano le notizie che i beneficiari del bonus collaboratori sportivi si aspettavano. Il MEF non mette ancora a disposizione le risorse affinché Sport e Salute possa finalmente rimpolpare i conti correnti di una categoria molto debole a livello contrattuale.

Continua così la lunga attesa per le erogazioni delle indennità di aprile e maggio previste dal Decreto Sostegni Bis. Per adesso il Governo Draghi non vuole sanare una posizione di debito nei confronti di una categoria tra le più penalizzate e poco tutelate dalla pandemia.