Bonus collaboratori sportivi indennità di aprile e maggio: sarà la settimana decisiva?

Si apre l’ennesima settimana di speranza per i beneficiari del bonus collaboratori sportivi: sarà quella decisiva per i pagamenti?

La verità è che, visto la cronistoria in merito ai pagamenti delle indennità di aprile e maggio previste dal Decreto Sostegni bis, alcuni hanno perso anche la speranza. I beneficiari del bonus collaboratori sportivi, hanno iniziato l’ennesima settimana in cui le voci positive si rincorrono ma fino adesso di concreto c’è ben stato poco o nulla. Sport e Salute non può fare molto in merito, in quanto attende le risorse necessario per far partire i bonifici dal Ministero dell’Economia e delle Finanze. Nel frattempo una delle categorie più deboli a livello contrattuale lamentano quotidianamente uno stato di precarietà economica.

In breve indichiamo l’ammontare dell’indennità previste dal Decreto Sostegni bis:

a) ai soggetti che, nell’anno di imposta 2019, hanno percepito compensi relativi ad attività sportiva in misura superiore ai 10.000 euro annui, spetta la somma complessiva di euro 2.400;

b) ai soggetti che, nell’anno di imposta 2019, hanno percepito compensi relativi ad attività sportiva in misura compresa tra 4.000 e 10.000 euro annui, spetta la somma complessiva di euro 1.600;

c) ai soggetti che, nell’anno di imposta 2019, hanno percepito compensi relativi ad attività sportiva in misura inferiore ad euro 4.000 annui, spetta la somma complessiva di euro 800.