Bonus collaboratori sportivi: per i pagamenti Sport e Salute aspetta il MEF

I beneficiari del bonus collaboratori sportivi attendono le erogazioni ma Sport e Salute non è l’unica responsabile

Ancora a secco. I conti correnti dei beneficiari del bonus collaboratori sportivi non vengono rimpolpati tramite i pagamenti di Sport e Salute. I lavatori dello sport attendono i pagamenti delle indennità di aprile e maggio come previsto dal Decreto Sostegni bis. Le comunicazioni inoltrate all’ente predisposto all’erogazione hanno avuto come oggetto la richiesta delle tempistiche inerenti ai pagamenti. Sport e Salute però attende notizie dalla “cabina di comando” rappresentata dal Ministero dell’Economia e delle Finanze. Il MEF una volta stanziate le somme necessarie ai pagamenti, provvederà ad inoltrare a Sport e Salute che non perderà tempo per far partire i bonifici agli aventi diritto. Non rimane che sperare che il MEF possa già in data odierna fornire una sterzata decisiva.