Bonus collaboratori sportivi: Sport e Salute scrive sui pagamenti delle indennità errate

Le ultime novità in merito al pagamento delle integrazioni delle erogazioni errate del bonus collaboratori sportivi

Ci sono spiragli di luce in merito al pagamento delle integrazioni per le indennità errate a favore dei beneficiari del bonus collaboratori sportivi. Sport e Salute, l’ente incaricato alle erogazioni, in merito ai pagamenti parziali relativi alle indennità di gennaio, febbraio e marzo e quelle di aprile e maggio, ha inoltrato e inoltrerà nei prossimi giorni questa mail ai beneficiari:
“Buongiorno, con la presente, la informiamo che uno o più pagamenti relativi alla indennità ai collaboratori sportivi non sono andati a buon fine. Pertanto, la preghiamo di voler cortesemente verificare la perdurante idoneità dell’IBAN inserito in piattaforma al momento della presentazione della domanda ovvero, in caso negativo, di utilizzare entro e non oltre le ore 24.00 del 17 settembre 2021, la seguente specifica procedura. Entro tale data, sarà infatti possibile cambiare IBAN (una sola volta ed esclusivamente accedendo in piattaforma), tramite una nuova voce di menu “Cambio IBAN”, posizionata vicino alla voce “Compilazione”.