Borelli e Granata forever young, Savigliano freddato

Seconda sconfitta consecutiva per la Futsal Savigliano, sorpresa in casa dal Real Canavese di Granata e Borelli

C’è aria di crisi a Savigliano: due sconfitte nelle prime due uscite del nuovo anno, l’ultima, in casa, contro un semplicemente stoico Real Canavese. Ne consegue una classifica clamorosamente accorciata e una lotta per il primato che si apre a più di una soluzione. Nel primo tempo le occasioni sia per i rossoblù che per i canavesani non sono molte, si contano sulla punta delle dita. Gli ospiti hanno la prima palla gol vera: al 3’ Licciardi dalla sinistra serve Granata – grande ex di giornata – che però nel tirare manda la palla alta sopra la traversa. Due minuti dopo il Savigliano riesce a sbloccare la gara col gol di Conti che insacca il bel pallone di Servetti; Zamburlin sul diagonale rasoterra non può nulla e subisce la rete. Con il passare dei minuti i padroni di casa non premono troppo sull’acceleratore e aspettano che i canavesani si scoprano per poter colpire; ma saranno proprio gli ospiti a trovare il gol del pareggio che gela il pubblico del palazzetto: Granata mette in fondo al sacco il bel pallone recuperato da Siviero il quale serve il pivot in posizione defilata. Dopo il pari del Real Canavese il Savigliano prova a riportarsi avanti ma i più pericolosi sono proprio gli ospiti che al 16’ centrano un palo clamoroso con Borelli. Nei minuti finali ci sono due occasioni da entrambe le parti, la prima è del Savigliano con Piazza che su tiro libero manda a lato; poi è il turno di Granata che su calcio di rigore per fallo di mano in area di Canavese si fa parare da Cardillo.

Clicca qui per risultati e classifica Serie C1

Nella ripresa i primi a mettere il muso fuori sono i padroni di casa che alla fine riescono a segnare con Gerbaudo: presa in contropiede la difesa, il numero 5 rossoblù non può sbagliare. Il Real non ci sta e rimette quasi subito tutto in equilibrio: su un clamoroso regalo della difesa del Savigliano, Granata prende palla e mette in rete il 2-2. è in stato di grazia il Real Canavese che a metà tempo trova la rete del vantaggio con Borelli che su tiro centrale buca i guantoni di Cardillo. Poco dopo viene espulso Zeppola per doppia ammonizione e il Real ha l’opportunità di andare sul +2. Dopo una ragnatela di passaggi infinita riesce a trovare il gol del 4-2 Borelli. Il Savigliano non ci sta a perdere una sfida che non meriterebbe di perdere, aumenta la pressione e trova il pertugio giusto per rimettersi in corsa: Canavese riapre la gara con un rasoterra che Zamburlin non può prendere. Sarà proprio l’estremo difensore ospite a esaltarsi nei minuti finali. Una prodezza dietro l’altra che ha mantenuto il punteggio a favore del Real Canavese concreto nell’impresa di espugnare il PalaGiolitti.

Andrea Flora

MARCATORI: pt 5’42” Conti, 11’03” Granata; 8’45” Gerbaudo, 9’55” Granata, 11’10”, 14’22” Borelli, 15’53” Canavese.

FUTSAL SAVIGLIANO: Cardillo, Gerbaudo, Zeppola, Canavese, Piazza; Servetti, Lepuri, Conti, Delija, Caccese, Ferreri, Golè. All. Gotta

REAL CANAVESE: Zamburlin, Pignocco, Licciardi, Granata, Borelli; Mariotti, Siviero, La Rosa, Antonacci, Strozzi. All. Lupo

ARBITRI: Anfaiha di Pinerolo, Calabrò di Pinerolo, Franco di Cuneo.

NOTE: Ammoniti Piazza e Siviero. Espulso Zeppola (11’25”).