Boscolo scatenato: «Costruiremo un Val d’Lans che punti alla B»

boscolo val d lans
Il presidente Giorgio Boscolo già sogna la Serie B (foto Facebook Val d'Lans)

La stagione deve ancora volgere al termine che già abbiamo una candidata fortissima al trono della Serie C1 2019-20: il presidente Giorgio Boscolo preannuncia un Val d’Lans in versione corazzata

Difficile conoscere la serie C1 che verrà, ma una certezza c’è già: «Il prossimo anno punteremo per raggiungere la serie B». Non usa troppi giri di parole il patron del Val d’Lans Giorgio Boscolo. La società di Lanzo vuole fare il salto sul palcoscenico nazionale e per riuscirci si è messa già in moto la macchina per poter raggiungere l’obiettivo. «Ringrazio Sergio Nicola per il supporto che ci darà. Sarà il nostro main sponsor ma non sarà presente nell’organigramma societario». Le parole di Boscolo fanno da eco a quelle del presidente della FM Internazionale, ma adesso è arrivato il momento di completare la rosa di giocatori da mettere in mano ad Eugenio Parvopasso con Younes Lahreche confermato come suo vice: «Non posso parlare perché non mi sembra corretto di fare nomi di giocatori che risultano essere tesserati per altre società – prosegue il numero uno del Val d’Lans – ma posso dire che ci sarà più di una ciliegina sulla torta». La firma avverrà post il 30 giugno, ma Boscolo si è già portato avanti con il lavoro per bruciare la possibile concorrenza. Occhi puntati soprattutto su Manuel Fiscante, Gianluca Ongari e Federico Perino. Questi sono alcuni dei nomi entrati nel mirino della società di Lanzo e, anche se ufficialmente tutto tace, non è escluso che le parti si siano incontrate. Il taccuino di Boscolo è già consumato, anche perché ci sono da vagliare, come da accordi presi con Sergio Nicola, tutte le posizioni relative ai giocatori della FM Internazionale che hanno centrato la promozione in serie C1. Siamo solo al mese di maggio, ma il Val d’Lans ha già le idee chiarissime per il futuro.