Bubi Merano: la rinuncia al campionato non viene punita dal Giudice Sportivo

Bubi Merano

Il Giudice Sportivo Giuffrida non ha punito la rinuncia al campionato della Bubi Merano: ecco le motivazioni del comunicato ufficiale

Sospiro di sollievo. Il Giudice Sportivo Renato Giuffrida non ha ritenuto opportuno sanzionare la società giallorossa per la rinuncia del campionato (girone A di serie A2) il 6 aprile scorso. Ecco la motivazione della mancata ammenda nel Comunicato Ufficiale n. 1181: “Si prende atto di quanto sopra e si ritiene che l’eccezionalità del momento diversificata da regione a regione abbia determinato a carico della società G.A. Bubi Merano difficoltà di ordine economico tali da indurla a rinunciare al prosieguo del campionato. Sussistono di conseguenza le ragioni per non procedere alla comminatoria della sanzione per l’avvenuta rinuncia prevista dall’art.53, comma 7 delle N.O.I.F.”