Calcio a 5, campionati regionali: ecco perché solo la serie C1 può ripartire

(Foto: Facebook Don Bosco Caselle)

Il calcio a 5 regionale a breve conoscerà il proprio futuro in merito alla ripresa dei campionati: ecco quale potrebbe essere lo scenario possibile

Il mondo del calcio a 5 regionale si interroga sull’immediato futuro. La ripartenza dei campionati regionali è possibile? Fino adesso sono state trattate le tematiche inerenti solo al mondo del calcio con l’Eccellenza sempre più vicina ad una possibile ripartenza.

LEGGI ANCHE – CR LOMBARDIA: SOLTANTO L’ECCELLENZA PRONTA A RIPARTIRE

Almeno così afferma la Lombardia, mentre il Lazio si dice non pronta a compiere questo passo.

LEGGI ANCHE – LND, CR LAZIO: NEMMENO L’ECCELLENZA VUOLE PARTIRE

Il tema è caldo, ma per il momento il futsal regionale è rimasto a guardare. Il 5 febbraio tutto sarà più chiaro con il Consiglio Direttivo della Lnd, che potrebbe decidere di far ripartire soltanto il massimo campionato regionale. La serie C1 ha concrete possibilità di ripartire: molto difficile fare il medesimo discorso per serie C2 e serie D. Questo perché non solo sono state disputate più giornate rispetto agli altri campionati, ma perché è l’unica categoria con uno sbocco sul palcoscenico nazionale, in quanto collegata con il campionato di serie B. A breve le società conosceranno il proprio destino di questa stagione a dir poco travagliata.