Futbol Sala, Supercoppa di Spagna: è ancora Inter Movistar-Barcelona

(Foto: www.football24.news)

Al Wizink Center di Madrid, h 20.00, andrà in scena il classico del Futbol Sala: in palio c’è il secondo titolo stagionale

Diciotto giorni dopo, è ancora finale, è ancora Wizink Center di Madrid, è ancora Inter Movistar contro Barcelona. Dopo il netto successo capitolino per 6-1 in Coppa di Spagna, le due attuali regine del futsal spagnolo si ritroveranno questa sera (fischio d’inizio ore 20) per cercare di portarsi a casa la Supercoppa.

Da una parte l’Interviù di Tino Perez, ex tecnico dell’Acqua&Sapone, che arriva a questo incontro forte del netto successo di tre settimane fa e di una striscia positiva che dura da sette partite. Il tecnico di Toledo, che non potrà contare su Pola ha presentato così questa supersfida che potrebbe regalargli il terzo trofeo interista: “Non è facile affrontare un calendario così pieno di impegni importanti, ma fortunatamente i concetti sui quali abbiamo lavorato sono ancora freschi, visto che abbiamo affrontato il Barça due settimane fa e sappiamo come poterli danneggiare, nonostante ci aspettiamo da loro un atteggiamento aggressivo”.

Privo di Miquel Feixas e del capitano Sergio Lozano, si presenta, invece, il tecnico blaugrana Andreu Plaza, che non vuole sentire parlare di vendetta sportiva: “Non dobbiamo giocare questa finale pensando a quanto successo in coppa, sono due partite diverse. Siamo preparati per competere senza complessi nei loro confronti. Fisicamente stiamo bene e sappiamo come correggere gli errori commessi”.

Tredici finora le supercoppe finite nella bacheca madrilena, due quelle conquistate dai campioni d’Europa. Una nuova emozionante sfida li aspetta. Magari in attesa di quella più importante, quella che ogni giocatore sogna da bambino, quella del 3 Maggio alla Kresimir Cosic Arena di Zara, quella della Finale di Champions League.