Came, Rocha non ammette alibi: “Livello molto basso per la categoria”

sylvio rocha came
Sylvio Rocha (foto Facebook Came c5)

L’allenatore della Came nel post gara è infuriato con i suoi giocatori dopo la rimonta subita dal CDM Genova

A Dosson non l’anno presa bene. In primis Sylvio Rocha. Dopo la rocambolesca rimonta subita dalla CDM Genoa, da 5-2 a 5-5, il tecnico della Came si è presentato infuriato ai microfoni di Notizie Plus provando a spiegarne le motivazioni: “Il problema non è stato solo di tipo mentale. Sapevamo che sarebbe stata una gara difficile, ma abbiamo giocatori d’esperienza che sanno di solito come comportarsi in queste occasioni. Il problema è che non abbiamo messo in campo prestazioni individuali idonee alla categoria, da tutti i punti di vista: mentale, tecnico, tattico e fisico. Il nostro livello di gioco è stato molto basso: non abbiamo difeso, abbiamo creato poche occasioni e loro con poco hanno portato a casa il risultato. Siamo ancora in corsa, ma con prestazioni come quella con il Genova non meritiamo di stare al terzo posto”.

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA DI SERIE A