Came, l’analisi di Rocha: “Contro la Meta nella ripresa non abbiamo sbagliato nulla”

Sylvio Rocha Valladao (Foto: Facebook Came C5)

Il mister della Came Dosson analizza il successo contro la Meta Catania che consolida il il terzo posto solitario in classifica

La Came vince in rimonta contro la Meta Catania. Dopo un primo tempo negativo i veneti cambiano marcia e mettono la freccia.

LEGGI ANCHE – LA CAME NELLA RIPRESA METTE LA FRECCIA: SUPER VIEIRA E META AL TAPPETO

Sylvio Rocha spiega a Notizie Plus cos’ha determinato il successo contro gli etnei: “Bisogna dare tutti i meriti agli avversari per i primi 20’ che hanno disputato. Non siamo riusciti a fare il nostro gioco grazie anche alla loro pressione molto forte e il risultato a fine primo tempo era giustissimo. Poi ne abbiamo parlato negli spogliatoi e siamo migliorati moltissimo: non ho parole per il nostro secondo tempo. Non potevamo sbagliare praticamente nulla e mi fa molto piacere che siamo andati in gol con tutte le situazioni possibili: gioco col pivot, che è fondamentale per noi, gioco a 4 e in ripartenza. Quest’anno riusciamo a fare la differenza perché giochiamo sempre un buon futsal ad altissima intensità anche in situazioni di svantaggio: questo vuol dire giocare con testa, ma soprattutto con il cuore”.

CLICCA QUI PER RISULTATI E CLASSIFICA DI SERIE A