Canosa sempre più ambizioso: il “giramondo” Paiva è a un passo

L’esperto laterale mancino brasiliano ex Gear Lucas Goncalvez Paiva è ad un passo dalla firma con il Canosa

C’è una località nel futsal italiano, collocata sul margine nord-occidentale dell’altopiano delle Murge da cui domina la valle dell’Ofanto e l’estesa pianura del Tavoliere delle Pugliese, nella quale giorno dopo giorno le parole “serie” e “A2” si sentono sempre più volare nell’aria. E non può essere da meno in quel di Canosa, visto il mercato che sta conducendo la società rossoblù. Confermato in panchina coach Domenico Lodispoto, il presidente Lamonaca si è subito messo a lavoro per raggiungere quell’obiettivo sfuggito solo di un soffio nell’ultima stagione. Dopo i rinnovi di Lupoli, Termine, David Galindo e Castrogiovanni, nelle scorse settimana sono arrivati i primi colpi di mercato, con gli arrivi dello spagnolo Jose Heredia e dell’estremo difensore Vallarelli.

Il nome nuovo è ora quello dell’italo-brasiliano Lucas Goncalvez Paiva. Talentuoso laterale mancino, il 30enne di Rio, nell’ultima stagione alla Gear di Piazza Armerina, è un autentico giramondo: oltre che nella sua terra d’origine, Paiva ha infatti militato in Francia, Lussemburgo e Olanda, partecipando qui, con la maglia del Lynx, anche alla Champions League 2018/2019. Un rinforzo di spessore per il club di Via Agli Avelli, che ora non può davvero più nascondere le proprie ambizioni.