Carbognano, per paura del coronavirus salutano Moreno e Castellon

javier bernal moreno carbognano
Javier Bernal Moreno lascia il Carbognano per tornare in Spagna

Il Carbognano prende una decisione “forte” collegata alla psicosi coronavirus e in accordo con la volontà delle famiglie dei giocatori iberici Moreno e Castellon

L’emergenza coronavirus inizia a colpire anche le società: il Carbognano (serie B, girone E), saluta anticipatamente e precauzionalmente Javier Bernal Moreno e Ramon Santos Castellon. Entrambi i giocatori iberici stanno facendo ritorno nelle rispettive famiglie, per prevenire un’eventuale possibile contagio. Sul comunicato ufficiale diramato dalla società viterbese, viene messo in evidenza come l’impossibilità di prevedere i possibili scenari relativi al coronavirus, con eventuali possibili maggiori restrizioni, abbia indotto il Carbognano a prendere questa decisione, dopo aver consultato le famiglie dei due atleti. La neopromossa società dei Monti Cimini, capace di portare in testa alla classifica dei marcatori due giocatori come Valerio Carosi e Massimo Nunzi, ha fino adesso firmato una stagione più che soddisfacente con una salvezza oramai acquisita e potrebbe addirittura strizzare l’occhiolino a un posto nei playoff.