Casassa, ritorno in Italia posticipato: ufficiale allo Svarog Teplice

L’ex estremo difensore dell’AcquaeSapone Mirco Casassa si trasferirà fino al termine della stagione in Repubblica Ceca

Guarderà ancora l’Italia da lontano, ma Mirco Casassa ha solo posticipato il suo ritorno in patria. Doveva prendersi una pausa di riflessione, ma l’ex portiere di Asti e AcquaeSapone ha sposato il progetto dello Svarog Teplice, società al secondo posto in classifica nel massimo campionato nazionale della Repubblica Ceca. L’estremo difensore piemontese era rientrato in Italia dopo l’esperienza in Svizzera con il Minerva. Adesso si apre una nuova avventura con la maglia dello Svarog Teplice.