Cinque Consiglieri precisano: “Non è un Consiglio Direttivo”

consiglieri divisione
(foto www.divisionecalcioa5.it)

I cinque consiglieri in aperto dissidio con il Presidente della Divisione calcio a cinque Andrea Montemurro formulano alcune precisazioni sul Tavolo Tecnico di lavoro

Dovrebbe essere un Tavolo Tecnico per stabilire una linea comune su chiusura della stagione e riapertura futura, di certo sarà un nuovo possibile terreno di scontro tra i cinque consiglieri che da tempo sono in contrasto con il Presidente Montemurro. Ecco la nota di precisazione diffusa dai cinque consiglieri:
In merito alla richiesta di partecipare alla riunione di giovedì 30/04/2020, pervenutaci dal Segretario della Divisione, ci teniamo a precisare che NON SI TRATTA DI UN CONSIGLIO DIRETTIVO.

Siamo sempre stati e saremo sempre disponibili a un confronto che possa generare proposte o interventi a favore della nostra disciplina ma non presteremo il fianco a ulteriori giochetti pseudo politici sulla pelle di questo movimento.
Ben venga il confronto di oggi, ma è opportuno precisare a tutte le nostre Società che purtroppo nulla di quello che sarà oggetto di discussione potrà finire mai su un qualsiasi Comunicato Ufficiale.
L’unico organo che può prendere decisioni ed avere un riconoscimento Federale è quel Consiglio Direttivo che stiamo continuando a chiedere e che non riusciamo ad ottenere.
Altre Componenti hanno fatto e stanno convocando Consigli Direttivi (la L.N.D. stessa) tramite videoconferenza, mentre ci viene comunicato dal Presidente Montemurro che lo strumento non è riconosciuto.
Saremo presenti e faremo la nostra parte, come siamo sicuri lo farà il Presidente.

Il vicepresidente vicario il vicepresidente i consiglieri

Gabriele Di Gianvito

Vittorio Zizzari

Marco Calegari

Andrea Farabini

Bernardo Lodispoto