Città di Capena festa rinviata: è 2-2 con il Cagliari

Città di Capena (Foto: Luca Pagliaricci)

Nel recupero della 14ª giornata non basta il pareggio al Città di Capena per festeggiare la matematica salvezza in Seria A

Serviva un successo alla formazione di mister Chiesa per la matematica salvezza e invece il Capena non va oltre il pari contro il Cagliari e deve rimandare i festeggiamenti.
Due gare rimanenti e un punto da conquistare per raggiungere l’obiettivo. In realtà sarebbe sufficiente che il Pelletterie non uscisse vincente dalla trasferta di Cagliari per festeggiare la permanenza nella massima serie di futsal femminile.
A sbloccare il match è la MVP del Capena Bea Martin, che porta in vantaggio le “leprotte” dopo otto minuti di gioco. Ma nel momento migliore delle padroni di casa, vicina più volte ad allungare le distanze, arriva il pareggio del Cagliari con un tiro al volo di Bruna Marcon.
Nella ripresa nuovo vantaggio Capena: Fuhrmann parte in contropiede sfruttando la sua velocità e riporta avanti la sua squadra. Un goal che però pare dare nuovo vigore alla formazione sarda che riporta il match in equilibrio sul 2-2 e gestirà questo importante risultato con il portiere di movimento fino al termine della gara. Le speranze del Capena si spengono sulla traversa di Fuhrmann e sull’errore a due passi dalla riga di porta da parte di Neka.
Alessandro Patti