Playoff scudetto: Ramon spacca la porta, CMB porta Pesaro a gara3

Foto Facebook CMB Matera

Il CMB Matera supera in rimonta l’Italservice Pesaro e potrà giocarsi le sue carte in gara 3 dei playoff scudetto

Altro colpo di scena nei play off di Serie A. Il CMB Matera fa sua gara due con l’Italservice Pesaro vincendo 5-4. E anche stavolta non è una gara normale: i padroni di casa infatti vanno sotto 0-2 dopo 5′ per uno sfortunato autogol di Neto e un gran gol di Tonidandel. Il CMB la riprende con Ramon e Andrè Santos, ma l’esperienza dell’Italservice ribalta nuovamente le sorti dell’incontro (3-4).

Solo un grande Ramon e la rete nel finale col portiere di movimento di Andrè Santos permettono al Signor Prestito di giocarsi nuovamente le proprie carte in gara 3. Da vedere e rivedere il missile su punizione del centrale brasiliano che regala il momentaneo 4-4. Giudizio, dunque, ancora una volta rimandato a gara 3.

SIGNOR PRESTITO CMB MATERA-ITALSERVICE PESARO 5-4

MARCATORI: 2’45” p.t. aut. Neto (IP), 5’54” Tonidandel (IP), 9’25” Ramon (SP), 10′ Santos (SP), 11’44” Pulvirenti (SP), 1’10” s.t. De Oliveira (IP), 2’20” Honorio (IP), 12’30” Ramon (SP), 19’01” Santos (SP)

AMMONITI: Pulvirenti (SP), Jefferson

SIGNOR PRESTITO CMB MATERA: Weber, Garrido, Neto, Pulvirenti, Santos, Galliani, Well, Perrucci, Ramon, Arvonio, Cesaroni, Bizjak, Romagnoli, Strippoli. All. Nitti

ITALSERVICE PESARO: Miarelli, Honorio, Canal, De Oliveira, Jefferson, Tonidandel, Ceccolini, Fortini, Salas, Borruto, Taborda, Del Grosso, Vesprini, Guennounna. All. Colini