Cogliati tra presente e futuro: «Vogliamo i playoff! E Fracci rimane al Real Cornaredo»

real cornaredo fracci
Renato Fracci si appresta a vivere la sfida playoff con il Lecco

Rush finale in vista dei playoff per il Real Cornaredo nel Girone A di Serie B, ma il patron Luca Cogliati volge anche lo sguardo al futuro

Dopo una Final Eight di Coppa Italia semplicemente sontuosa, il Real Cornaredo si prepara a ricevere la capolista L84. Renato Fracci non avrà problemi su chi convocare viste le squalifiche di Casagrande, Bonaccolta, Migliano e Vavassori. Imperativo categorico è fare punti: «Speriamo di affrontare una squadra un po’ scarica mentalmente». Il patron Luca Cogliati sorride, anche se è conscio delle difficoltà che domani si potranno incontrare: «Teniamo particolarmente ad entrare nei playoff e non possiamo permetterci di buttare via questo obiettivo che credo ci meritiamo per quanto fatto in questa stagione». Ancora due gare e poi si guarderà ai playoff, ma la prossima stagione è già dietro l’angolo e si ripartirà dal timoniere: «Renato Fracci sarà confermato anche per la prossima stagione – prosegue Cogliati – sono molto soddisfatto del suo operato perché ha fatto il massimo con il materiale che aveva a disposizione. Devo ammettere che quest’anno ci è girato un po’ tutto storto, ma nonostante tutto i risultati non sono venuti a mancare». Real Cornaredo e Fracci, un matrimonio che sembra dunque destinato a proseguire per parecchio tempo: «La sua grande qualità sono i continui aggiornamenti. Non smette mai di imparare e questo è un valore aggiunto». La spina dorsale invece si chiama Casagrande, Bonaccolta, Scandaliato e Spampinato: «Non abbiamo toccato l’argomento per un’eventuale conferma in quanto ancora troppo presto, ma è già capitato negli anni passati che abbiano rifiutato delle offerte anche allettanti».

Clicca qui per il programma gare