Connettiti con noi

Coppa Italia Regionali

Coppa Serie C, imprese di Real Mirafiori e Lenci

Pubblicato

su

Si è chiuso il primo turno della Coppa Italia Serie C: si risveglia l’Eporedia, mentre spiccano i successo esterno di Real Mirafiori e Lenci Poirino

Serata che sorride al Real Mirafiori di Mimmo Ingrascì che, dopo il pareggio dell’andata, trova le forze per superare lo Sporting Orbassano e superare il primo turno di Coppa Italia Serie C. Impresa ancor più straordinaria quella della Lenci Poirino che ribalta l’Aurora Nichelino e la stende ai supplementari. Si risveglia l’Eporedia che supera a domicilio il Valtournenche, mentre nulla da fare per il Pasta che non riesce a battere il Villarbasse nemmeno al ritorno. Dopo la brutta prestazione dell’andata, l’Aurora San Gillio si riabilita parzialmente ma il Dorina si qualifica comunque senza troppe ansie, mentre si sblocca il Città di Vercelli che fa un sol boccone del CUS Piemonte Orientale. Sfiora la rimonta la Pro Casalborgone, che pareggia la sconfitta dell’andata ma si arrende alla Pro Vercelli ai supplementari, così come il Cinzano che subisce la furia agonistica della Don Bosco Caselle di Luca Innocenti. Rimonta completata anche dal Bardonecchia che chiude il set contro il Perosa.

Ecco tutti i risultati e le qualificate

Città di Vercelli-CUS Piemonte Orientale 8-3 (andata 0-0)

Pro Casalborgone-Pro Vercelli 4-3 d.t.s. (2-4)

Valtournenche-Eporedia 2-4 (3-3)

Don Bosco Caselle-Cinzano 5-2 d.t.s. (2-4)

Sportiamo-Sermig 0-1 (2-3)

Aurora San Gillio-Dorina 4-5 (0-4)

Bra-Lisondria 2-1 (3-0)

Audace Boschese-Orange Futsal 2-9 (0-13)

Bardonecchia-Perosa 6-0 (4-6)

Sporting Orbassano-Real Mirafiori 6-8 (3-3)

Aurora Nichelino-Lenci Poirino 3-7 d.t.s. (4-3)

Pasta-Villarbasse 6-6 (2-6)