Coronavirus, Beppe Visconti: «Non tutti i mali vengono per nuocere»

(Foto: Facebook Futsal Fucsia)

L’allenatore del Fucsia Nizza, Beppe Visconti, spiega quali possono essere i vantaggi per il nostro movimento dopo aver sconfitto l’epidemia del coronavirus

La pandemia del coronavirus tiene in allerta un intero paese e lascia spazio a possibili letture quando finalmente tutto potrà tornare alla normalità: «In primis bisogna mettere la salute di tutti, avendo la certezza che il coronavirus non faccia più paura come adesso, successivamente si può pensare alle cose meno fondamentali che sono per esempio lo sport». L’allenatore del Fucsia Nizza (serie C1) Beppe Visconti in fondo al tunnel vede un po’ di luce: «Si dovrebbe vedere il lato positivo in tutte le cose. Per esempio nel nostro movimento, dopo questa epidemia ci sarà più difficoltà a far arrivare giocatori dall’estero e magari si attingerà un po’ di più dai nostri giovani – prosegue l’ex Campione d’Italia con il Torino La crisi economica è sotto l’occhio di tutti, ma questo può portare ad una scoperta di risorse che prima ignoravamo in quanto offuscate da giocatori stranieri dal curriculum importante. In fondo non tutti i mali vengono per nuocere».