Coronavirus, c’è un positivo nel Dorina: salta la sfida con l’Aurora Nichelino

Pier Gotta, allenatore del Dorina (Foto: Facebook SSD Dorina)

A poche ore dall’inizio del recupero arriva l’annuncio del rinvio del recupero a causa di un caso di positività tra i giocatori del Dorina

Sembra proprio che Aurora Nichelino-Dorina non si debba giocare. A poche ore dall’inizio del recupero della terza giornata di serie C1 Piemonte, è arrivata una comunicazione dal Comitato Regionale Piemonte-Valle d’Aosta del rinvio della gara. Un giocatore del Dorina è risultato positivo al coronavirus e per tale motivo sono scattate tutte le procedure per poter contenere la diffusione del contagio. Inizialmente in programma il 9 ottobre, Aurora Nichelino-Dorina non si era disputata in quanto il club giallonero era stato fermato vista la positività di un giocatore del Don Bosco Caselle, avversario della compagine di Gotta due settimane prima. Per il massimo campionato regionale piemontese si tratta di un avvio pieno di difficoltà, tra rinvii e incertezza che lega ogni singola sfida qualche minuto prima di scendere in campo. Un contesto non ideale soprattutto per il Dorina chiamato all’ennesima rinuncia di scendere sul parquet.