Coronavirus, Fucsia Nizza in ansia per l’esito dei tamponi

(Foto: Facebook Futsal Fucsia)

Il Fucsia Nizza non è immune dai casi di positività. I risultati di alcuni esami sierologici hanno costretto all’esame del tampone: si attendono gli esiti

Non è sicuramente un avvio di stagione semplice nemmeno per il Fucisa Nizza. L’astigiano continua ad essere martoriato dai casi di coronavirus. Ufficiali i casi di positività in casa Avis Isola e Monferrato, ufficiosi invece quelli del Fucsia Nizza. I test sierologici hanno evidenziato alcune positività che però sono state smentite dall’esito dei tamponi. Per altri invece la società del patron Diego Capra sta attendendo ancora gli esiti. Nel frattempo è partito il countdown per l’esordio in campionato fissato sabato contro il Videoton Crema tra le mura amiche. Per scendere sul parquet si attende il definitivo semaforo verde dai laboratori.