Coronavirus, in Lombardia colpiti i campionati regionali

(Foto: Facebook Trezzano Futsal)

Il coronavirus intacca la regolarità dei campionati regionali in Lombardia. Il Trezzano annuncia il contagio di ben nove tesserati

E’ stata la regione più colpita dall’inizio della pandemia. Il coronavirus fa ancora paura in Lombardia anche tra gli spogliatoi e gli impianti sportivi. I campionati regionali sono iniziati ma anche i contagi. In serie C1, dopo la prima giornata tra Chignolese e Mazzo, la società di Rho ha registrato il giorno successivo un contagiato ed è stato deciso in accordo con il Real Cornaredo di posticipare la gara prima di conoscere l’esito degli altri tamponi. Ben più preoccupante la situazione in serie C2 con il Trezzano investito da una vera e propria pandemia con nove contagiati tra cui due tesserati ricoverati in ospedale. I calendari subiscono una logica rivisitazione ma quello che preme adesso è la salute degli atleti.