Fogt, che peccato: l’emergenza sanitaria lo costringe a lasciare i Saints

fogt saints pagnano
(foto Facebook Saints Pagnano)

A causa dell’emergenza coronavirus, il nazionale danese Adam Fogt è costretto a lasciare i Saints Pagnano per rientrare in patria

Davvero troppo poco è durata l’avventura di Adam Fogt nel nostro Paese. Il nazionale danese era arrivato appena un mese fa per proseguire in Italia i suoi studi e aveva trovato l’accordo con i Saints Pagnano. Poi, però, il coronavirus, la zona rossa in Lombardia e, tra le conseguenze, anche la decisione del giocatore di tornare in patria, lasciando questo messaggio ai profili social del club di Serie A2: “Anche se è triste dover tornare a casa, non avrei potuto chiedere di più. I Saints Pagnano sono diventati rapidamente una ‘famiglia di futsal’ per me e non posso ringraziarvi abbastanza per il modo in cui mi avete accolto e trattato. Non volevo che le cose andassero in questo modo, ma alcuni eventi non sono controllabili da noi. Auguro a tutti coloro che fanno parte della società una grande stagione, che spero possiate concludere nel modo migliore! Grazie a tutti!”.