Coronavirus, tragedia nel futsal portoghese: morto il quattordicenne Vitor Godinho

coronavirus vitor godinho
(foto Facebook CCRM - www.futsalportugal)

Una tragedia che lascia tutto il mondo senza parole: è morto Vitor Godinho, giovane giocatore di futsal che aveva contratto il coronavirus

Questo maledetto coronavirus ci ha portato via un ragazzo di appena quattordici anni, la più giovane vittima in Europa legata alla pandemia. Vitor Rafael Bastos Godinho, così si chiamava il giovane morto quest’oggi all’ospedale di Feira, in Portogallo, e nel suo passato non c’era traccia di particolari malattie. Vitor amava il futsal come tanti ragazzini lusitani e giocava nel CCRM, Centro Cultural Recreativo de Maceda. Anche la FPF, Federacao Portuguesa de Futbol, ha espresso le condoglianze alla famiglia, cui non possiamo purtroppo far altro che unirci anche noi di TiroLibero.