Covid, ci sono sette positivi nel Sant’Agata

(Foto: Facebook Sant'Agata Futsal)

Con un comunicato ufficiale la società bolognese ha annunciato la positività da covid di sette tesserati: viene posticipata la sfida contro l’Aposa

Anche il Sant’Agata deve fare i conti con il covid. La società bolognese (girone C di serie B) ha comunicato la positività di sette giocatori. Per tale motivo tutte le attività risultano sospese con il conseguente rinvio della sfida contro l’Aposa. Solamente una settimana fa il Sant’Agata aveva annunciato in due giocatori sintomi riconducibili al covid e in attesa dell’esito dei tamponi, la trasferta contro il Bagnolo era stata posticipata. Adesso l’ufficialità di sette giocatori positivi. Ecco il comunicato: “Ebbene sì il Covid 19 ha “colpito” anche alcuni nostri giocatori. Ad oggi, giovedì 12 novembre, sono 7 quelli risultati positivi al tampone. Ma, tanto per tranquillizzare e non allarmare (cosa, quest’ultima, che di questi tempi si tende a fare e il più delle volte anche con troppa enfasi) vi assicuriamo che, nonostante la positività al virus confermata purtroppo dai tamponi, i ragazzi sono in isolamento domiciliare e stanno bene. A causa però di questa positività sono stati ovviamente stoppati tutti gli allenamenti e annullato il prossimo match: quindi sabato prossimo, 14 novembre, in casa con l’Aposa non si giocherà. Un augurio ai nostri giocatori, da parte di tutta la società, di una pronta guarigione e una pronta ripresa: forza leoni biancorossi!”.