Crocevia Rhibo, Visconti morde il freno: «Contro la Domus sarà una battaglia»

visconti rhibo fossano
Il tecnico della Rhibo Fossano Beppe Visconti

Sarà una sfida già ad alta tensione quella che opporrà la Rhibo Fossano di Beppe Visconti alla Domus Bresso

Dopo solo cinque giornate nel Girone A di Serie B si può definire già una partita chiave: «Contro la Domus Bresso sarà una battaglia». Non usa troppi giri di parole Beppe Visconti nel presentare una sfida delicata, soprattutto dopo quattro sconfitte consecutive: «La Domus è una squadra che non merita quella posizione in classifica, hanno spesso perso di misura ed hanno in squadra giocatori esperti». L’allenatore della Rhibo Fossano sabato spera di trovare le risposte che sta cercando: «E’ un periodo strano, in cui ci siamo resi conto che possiamo fare grandi prestazioni con chiunque, ma anche commettere errori banali che pregiudicano l’esito delle gare». Così è stato l’altra sera contro il Pavia in Coppa Italia: «Eravamo partiti bene, ma poi un rigore concesso generosamente ci ha fatto staccare completamente la spina». Tutto sembra girare nel verso sbagliato: «Non dobbiamo fare l’errore di piangerci addosso, ma dobbiamo imparare a prenderci tutti le nostre responsabilità. Sto cercando di lavorare molto sulla parte mentale e meno su quella tattica». A Verano Brianza per cercare di non uscire dal parquet a mani vuote, bisognerà ritrovare la via della rete: «Sappiamo di segnare poco e di aver il peggior attacco, ma sappiamo anche che in difesa concediamo poco con la difesa schierata». Un problema da risolvere il più in fretta possibile, in quanto di fronte ci sarà il quarto miglior attacco del campionato.