Raubo e l’Aniene non mollano mai: Eboli raggiunta sul 2-2

aniene
(foto divisionecalcioa5.it - Paola Libralato)

Finisce in parità l’ultima sfida in programma nella quinta giornata di Serie A: la Cybertel Aniene riprende la Feldi Eboli grazie a Raubo

Ci ha pensato dunque Michal Raubo a levare la castagne dal fuoco in casa Cybertel Aniene. Finisce 2-2 il match del Pala To Live contro una Feldi Eboli capace di rimontare lo svantaggio grazie a Canabarro e Caponigro. Match intenso ed equilibrato che costa però agli uomini di Riquer la possibilità di appaiare in vetta alla Serie A (clicca qui per risultati e classifica) l’Italservice Pesaro.

CYBERTEL ANIENE-FELDI EBOLI 2-2 (1-2 p.t.)
CYBERTEL ANIENE: Micoli, Daniel, Battistoni, Biscossi, Javi Roni, Anas, Raubo, Schininà, Taloni, Faziani, Genis, Cabeça, De Filippis, Ducci. All. Micheli
FELDI EBOLI: Dal Cin, Moura, Romano, Dani Chino, Luizinho, Caruso, Bissoni, Chano, Caponigro, Canabarro, Glielmi, Pasculli. All. Riquer
MARCATORI: 13’41” p.t. Daniel (A), 14’27” Canabarro (F), 14’53” Caponigro (F), 16’48” Raubo (A)
AMMONITI: Bissoni (F), Battistoni (A), Dani Chino (F), Anas (A), Raubo (A), Micoli (A)
ARBITRI: Arrigo D’Alessandro (Policoro), Saverio Carone (Bari) CRONO: Marco Moro (Latina)