Da Nicola a Lahreche, i segreti della FM Internazionale

lahreche fm internazionale
Younes Lahreche sarà il player-manager della FM Internazionale

Il ritorno di Sergio Nicola per rendere grande la FM Internazionale: Lahreche, Prudente, Pignocco e Zimmari gli acquisti da copertina

Stessa denominazione, ma con un nuovo look e una nuova categoria: la FM Internazionale è l’ultimo anello mancante della nuova serie C2 che ha scoperto i propri veli con l’ufficializzazione dei calendari. È arrivata la tanto sospirata ufficialità del ripescaggio, ma da adesso la parola passa al parquet. Liberi finalmente dalla burocrazia, si alza il sipario su una società che ha cambiato completamente i suoi connotati. Sergio Nicola è il nuovo presidente. Dopo cinque anni torna nel mondo del futsal e, dopo aver portato fino alla serie B il Crd Torino e successivamente fatto nascere la Cld Carmagnola (nata dall’unione di Crd ed Elledì), ha deciso di rituffarsi nelle medesime vesti partendo dalla seconda categoria regionale: <<Cercheremo di fare bene già a partire da quest’anno. Lo so che non sarà semplice perché non abbiamo potuto programmare con la dovuta calma questa stagione ormai alle porte>>. Per riuscire nell’intento in cabina di comando ci sarà uno dei fedelissimi di Nicola: Younes Lahreche vestirà i panni di player-manager. L’ex nazionale marocchino avrà a disposizione una rosa in grado di fare già da subito la differenza in C2. Accordi chiusi con Christian Zimmari, ex estremo difensore dell’Elledi Carmagnola, Eugenio Pignocco già protagonista nella cavalcata del Crd e di “cavallo pazzo” Paolo Prudente in grado di garantire un numero importante di realizzazioni. La lista dei nuovi arrivi potrebbe ancora arricchirsi di qualche nome importante: il ritorno di Fabio Pennisi sul parquet non è così lontano. La trattativa è avanzata e si attende la classica fumata bianca. Sarà ancora la cornice dello Sporting Grugliasco di via CLN ad ospitare le partite casalinghe della nuova FM Internazionale.