De Simone devastante, Fucsia Nizza che esordio!

borgonuovo fucsia nizza
Una concitata fase di gioco di Borgonuovo-Fucsia (foto Dicanosa)

La tripletta del pivot schianta il Borgonuovo e regala un esordio da favola in C1 al neopromosso Fucsia Nizza

Inizia con il botto la prima avventura del Fucsia Nizza in serie C1. La squadra guidata dal tecnico Graziano aveva bisogno di indossare l’abito migliore per la sua prima assoluta nella nuova serie e così è stato, confermando quanto di buono si sia già detto e scritto sui monferrini. Con una tripletta di De Simone e un lavoro di squadra impeccabile il Fucsia ha piegato le speranze del Borgonuovo, squadra ostica, ma poco pericolosa soprattutto nella prima frazione di gioco. La squadra di Settimo infatti, rimodellata rispetto all’era Savi Carlone, non ha trovato la migliore prestazione dei suoi interpreti e ha dovuto lasciare spazio agli ospiti, più quadrati e determinati. Il Fucsia, infatti, parte forte e mette alle corde con un buon giro palla gli avversari fino al primo gol di De Simone, bravo a trovare la deviazione in scivolata sotto misura su assist dell’ottimo Luise, sempre propositivo e pericoloso, oltre che rocciosissimo in fase difensiva. Il Borgonuovo cerca di costruire una reazione convincente, ma grazie agli interventi decisivi di Cirio il Fucsia rimane in piedi e mantiene il vantaggio costruendo il risultato che porterà gli ospiti negli spogliatoi con un cospicuo vantaggio. Il secondo gol lo segna Cotza, sempre con l’appoggio di Luise, incrociando un buon sinistro su cui Pantaleo non può arrivare in nessun modo. Prima della reazione del Borgonuovo è ancora De Simone a portare i suoi sullo 0-3. La squadra di Settimo abbozza la reazione a pochi minuti dal suono della sirena e con una punizione di Minniti accorcia le distanze per poi preoccupare gli ospiti con il gol di Torazza su tiro libero che riduce ulteriormente lo svantaggio.

Nella seconda frazione il Borgonuovo rientra in campo con un piglio sicuramente diverso e trova il pareggio con il capitano Boccardi. Una piccola parentesi perché il Fucsia ricomincia a giocare molto bene e rimette sotto i padroni di casa con un altro gol del pivot De Simone, abile a capitalizzare qualunque azione i suoi costruiscano. Ma pochi minuti dopo è ancora Torazza ad accorciare le distanze sempre dal dischetto del tiro libero. Questo potrebbe lasciar pensare ad un’impresa del Borgonuovo, ma il Fuscia ci crede e mette al sicuro il risultato con Galuppo, ottimamente assistito dal man of the match De Simone. Il Fucsia Nizza inizia al meglio la sua avventura nella nuova serie e lancia un avvertimento a tutte le dirette concorrenti per la permanenza nella categoria, dal canto suo, il Borgonuovo deve ripartire da una sconfitta che sicuramente darà la possibilità a Gianni Auriemma di lavorare ancora più duramente per ritrovare al più presto prestazioni e vittorie.

Michele Dicanosa

Borgonuovo-Fucsia Nizza 4-6

Reti: pt 5′ De Simone, 11′ Cotza, 14′ De Simone, 15′ Minniti, 19′ Torazza; st 11′ Boccardi, 12′ De Simone, 13′ Baseggio, 15′ Torazza, 17′ Galuppo.

Borgonuovo: Pantaleo, Cervetti, Simonetta, Minniti, Gadaleta, Lo Chiatto, D’Alessandro, Cignola, La Terra, Boccardi, Torazza. All. Auriemma.

Fucsia Nizza: Cirio, Cotza, Cussotto, Galuppo, Luise, Passarino, Baseggio, De Simone, Vassallo, Amico, Ameglio, Ostanel. All. Graziano.

Arbitri: Charles di Aosta e Mattioda di Ivrea (crono Piccatti di Collegno)

Note: ammoniti Boccardi, Cignola, Amico, D’Alessandro, De Simone, Torazza.

Clicca qui per gli altri tabellini completi