Di Ciommo sfoglia la margherita: «Voglio tornare sul palcoscenico nazionale»

di ciommo l84
Gabriele Di Ciommo è di nuovo uno tra i portieri più appetibili sul mercato piemontese

Sarà uno tra gli uomini mercato della sessione estiva Gabriele Di Ciommo, di rientro alla L84 dal prestito in maglia Pasta

Un futuro tutto da scrivere quello di Gabriele Di Ciommo. Dopo la parentesi con la maglia del Pasta in serie C1, l’estremo difensore di proprietà della L84 è uno dei piatti prelibati del mercato estivo. Classe 1996, protagonista in un ruolo fondamentale nel futsal, il telefono di Di Ciommo risulta già essere molto caldo: «Non nascondo di aver già ricevuto delle proposte ma voglio decidere in maniera serena e tranquilla». Mittenti non solo dal Piemonte: «E’ vero anche fuori regione, come è giusto che sia, ma non voglio pormi dei limiti e soprattutto dire le società che mi hanno cercato…Sono comunque pronto ad ascoltare ogni proposta». Di certo la categoria avrà le tinte del tricolore: «La parentesi regionale è stata costruttiva e mi è servita per superare un periodo non molto facile, ma adesso voglio risalire sul palcoscenico di un campionato nazionale». La L84 rimane alla finestra in attesa che una società passi dalle parole ai fatti. Città di Asti e Lecco hanno sul loro taccuino il suo nome e non è escluso che ci sia stato già un primo contatto, ma sicuramente l’elenco è destinato ad aumentare.