Di Ciommo sul mercato: è separazione dalla L84

di ciommo l84
Gabriele Di Ciommo è di nuovo uno tra i portieri più appetibili sul mercato piemontese

Gabriele Di Ciommo è uno dei migliori portieri piemontesi in circolazione: la sua recente separazione dalla L84 apre diversi scenari di mercato

Con un post su Facebook pubblicato in queste ore Gabriele Di Ciommo ha ufficializzato il divorzio dalla L84, al suo primo campionato di Serie A2 sin qui certamente positivo. I ringraziamenti sono di rito, soprattutto dopo quattro stagioni in cui ha condiviso successi e promozioni con la maglia verdenera, ma la parola “fine” è arrivata anche se “questo giorno avrei voluto non arrivasse ma tutto ha una fine prima o poi”. Queste le ultime parole nel suo profilo del social network. Classe 1996, l’estremo difensore della L84 è sicuramente uno dei prospetti tecnicamente più interessanti nel panorama del futsal piemontese. Prima di approdare alla società di Lorenzo Bonaria ha militato nei I Bassotti e adesso il suo futuro deve ancora definirsi. E’ un piatto prelibato vista la carta d’identità, rapportata all’esperienza maturata e potrà essere uno dei protagonisti di questa fase di mercato invernale. Quale sarà la prossima società che si assicurerà le sue prestazioni? Di sicuro chi avrà queste intenzioni dovrà bussare alla porta della L84 proprietaria del cartellino. Magari l’immediato futuro potrebbe essere dalle parti di Asti. La sua dolce metà Giada Bagnasco è stata infatti stella del Fucsia Nizza e da quest’anno è passata al calcio indossando la maglia del Canelli San Domenico Savio guidata dal patron Bruno Scavino, primo tifoso anche del Città di Asti. Se è vero che al cuor non si comanda….