Diguinho Rugna vola con lo United Aprilia: «Stagione super, ora sogniamo i playoff»

diguinho rugna united aprilia
Diguinho Rugna impegnato con la maglia della United Aprilia (foto Gaetano Cirilli)

Tra i protagonisti dell’ottima stagione in Serie B dello United Aprilia c’è sicuramente Diguinho Rugna che punta il mirino sul sogno playoff

Una squadra neopromossa sul palcoscenico nazionale, ma per nulla sprovveduta. Lo United Aprilia si sta ritagliando uno spazio importante nel girone E di serie B. Dopo il successo casalingo sul Forte Colleferro l’Aprilia a sogna ad occhi aperti i playoff a sole due giornate dal termine dalla regular season e mette in mostra l’ex Brillante Torrino Edoardo Savi come capocannoniere del girone. Diguinho Rugna è uno dei protagonisti di questa cavalcata (rete di tacco nell’ultima uscita) e, nonostante sia uno dei volti nuovi, è già diventato uno dei punti di riferimento: «Qui mi trovo molto bene. E’ stato una stagione molto positiva sia sotto l’aspetto professionale che personale. Da neopromossa, l’obiettivo iniziale era la salvezza, ma con il passare delle giornate ci siamo resi conto della nostra forza. C’è un gruppo fantastico, con tanti giocatori italiani, giovani che hanno una voglia matta di lavorare e che ad ogni seduta di allenamento danno sempre al massimo. Credo che questo sia uno degli spogliatoi tra i migliori che abbia mai conosciuto in tutti questi anni di esperienza». Nonostante questo cammino più che positivo, c’è comunque qualche rimpianto: «Abbiamo lasciato dei punti per strada in partite in cui avremo meritato molto di più. Con l’Aemme Savio meritavamo di pareggiare ma a pochi secondi dalla sirena ho fallito un’occasione importante, stesso discorso con il Cagliari, ma contro il Pomezia c’è il rammarico più grande: primo tempo da parte nostra strepitoso in cui avevamo chiuso la prima frazione avanti, ma poi nella ripresa ci siamo fatti raggiungere». La stagione non è finita ma il pensiero è già rivolto alla prossima: «Abbiamo già raggiunto l’obiettivo della salvezza e speriamo di raggiungere i playoff anche se non sarà facile visto che sabato abbiamo uno scontro diretto in trasferta contro l’Atletico New Team. Il futuro? In primis sentirò lo United Aprilia: i loro programmi e le loro intenzioni, ma non nascondo di aver ricevuto delle richieste. Mi sembra corretto vagliare ogni proposta prima di decidere».